Ruba carro funebre, la famiglia del defunto lo insegue e lo fa arrestare

Ruba carro funebre, la famiglia del defunto lo insegue e lo fa arrestare

Una famiglia di Los Angeles ha inseguito l’ uomo che aveva appena rubato il carro funebre con le spoglie del loro parente defunto ancora all’interno.

L’incidente si è verificato alle 11.00 del mattino di Sabato scorso a Los Angeles.

L’impresario stava preparando la sala per la funzione funebre del diciannovenne Jonte Lee Reed presso la Ebenezer Baptist Church a sud di Los Angeles quando,  tornando nel cortile della sua azienda dove aveva lasciato il carro parcheggiato per qualche minuto – il tempo di sistemare i fiori – si e’ accorto della mancanza del veicolo.

Sconvolto, ha subito chiamato i suoi collaboratori e la famiglia del defunto per dare il via alla ricerca del carro.

Nel frattempo proprio i membri della famiglia del defunto, che stavano guidando in direzione della chiesa, hanno incrociato il mezzo a quattro isolati di distanza dal luogo in cui era avvenuto il furto. Fatta una rapida inversione di marcia la famiglia si e’ lanciata all’inseguimento del ladro riuscendo a fermarlo e chiamando quindi la polizia.

I militari giunti sul posto hanno quindi preso in custodia l’uomo il quale non e’ risultato completamente  sano di mente.

La cerimonia funebre ha avuto luogo con trenta minuti di ritardo ma il tutto si e’ poi regolarmente svolto secondo i canoni.

Fonte : latimes.com

Related Articles