Motociclista denuncia la BMW a causa di una lunghissima erezione

Motociclista denuncia la BMW a causa di una lunghissima erezione

Un uomo Californiano ha denunciato la BMW a causa di una prolungatissima erezione che, stando a quanto riferisce, sarebbe stata provocata dal sellino della sua motocicletta.

Henry Wolf, 52 anni, ha quindi chiamato in causa sia la nota casa automobilistica – e motociclistica – sia il produttore di selle che la rifornisce, la Corbin-Pacific, nel tentativo di vedersi risarciti i danni fisici, le spese mediche e lo stress subito in due anni di lunghissima erezione.

Secondo il suo avvocato, Vernon Bradley, nel 2010 Mr. Wolf fece un lungo viaggio, due ore di andata e due di ritorno, in sella alla sua motocicletta del 1993. In seguito al viaggio l’uomo sviluppò una non desiderata e molto prolungata erezione che gli causò un dolore persistente.

‘E’ stato molto imbarazzante per il mio cliente far fronte a tutti i problemi che sono derivati da questa situazione,” dice l’avvocato Bradley alla ABC News. ‘Ha dovuto ricomprarsi tutti i vestiti e andare in bagno è diventato un vero problema.’

Ultimamente le cose sono anche peggiorate. Il Sig Wolf infatti non è piu’ in grado di averla, una erezione.

L’uomo ha consultato una serie di specialisti che gli hanno spiegato che la sua condizione è stata causata da una pessima combinazione di fattori, tra cui la forma della sella e la lunga ‘cavalcata’ motociclistica

Il Dr. Ramgopal Satyanarayana, professore associato di urologia all’università di Miami, spiega che in tutta la sua lunga carriera non ha mai sentito di un caso di priapismo causato dalla sella di una motocicletta.

‘Se non viene immediatamente trattato’ conclude Mr. Satyanarayana ‘il priapismo provoca, nel tempo, la completa impossibilità di avere una erezione’.

L’avvocato dell’uomo ha depositato la denuncia questa settimana e la nota compagnia Tedesca  ha ora 30 giorni per presentare le proprie controvalutazioni.

FONTE : abcnews.go.com