L’ Unicorno esisteva davvero, gli scienziati confermano grazie a recenti ritrovamenti fossili

L’ Unicorno esisteva davvero, gli scienziati confermano grazie a recenti ritrovamenti fossili

Recenti ricerche hanno rivelato che il mitico ‘Unicornoè esistito davvero ed ha abitato la terra fino a tempi relativamente non lontani.

L ‘Unicorno Siberiano, l’animale in questione, poco assomiglia al mitico stallone mono-cornuto (passatemi il termine) che noi occidentali siamo sempre stati abituati ad immaginare.

Molto peloso e piuttosto ‘grosso’ l’Unicorno Siberiano assomigliava parecchio ad un rinoceronte con un enorme corno sul muso.

unicorno siberiano2.jpg

Fino ad oggi si credeva che questo antico abitante terrestre si fosse estinto già 350 mila anni fa. Alcuni resti fossili recentemente recuperati hanno invece potuto datare meglio il periodo di permanenza di questo imponente Unicorno sulla terra. Attualmente si è stabilito infatti che esso percorse le praterie della Siberia almeno fino a 30 mila anni fa.

‘Molto probabilmente in questa zona della Siberia gli ‘Unicorni Siberiani‘ hanno trovato una sorta di ‘rifugio naturale’ che ha consentito loro una sopravvivenza più lunga rispetto ad altri esemplari della stessa specie’, dice Andrei Shpansky, scienziato della Tomsk State University.

Il team di ricercatori spera che questo ritrovamento consentirà agli studiosi una migliore comprensione dei fattori che giocano un ruolo importante quando si considera l’estinzione di una specie.

‘Comprendere le dinamiche trascorse ci consentirà di effettuare ‘predizioni’ più accurate in merito all’evolversi dei processi naturali nel prossimo futuro.’

FONTE: Cnn.com

unicorno siberiano3