La NASA conferma che gli astronauti sentirono una ‘musica sconosciuta’ sulla Luna

La NASA conferma che gli astronauti sentirono una ‘musica sconosciuta’ sulla Luna

‘Se sei sul lato oscuro della Luna consapevole del fatto che qualunque comunicazione con la terra è impossibile e senti della musica sconosciuta beh, ti viene da chiederti ‘Cosa diavolo sta succedendo??’

L’equipaggio della missione Apollo 10 che raggiunse la luna fu colto davvero di sorpresa quando dagli speaker in loro dotazione cominciò ad uscire una strana specie di musica che, tecnicamente, non aveva alcuna spiegazione logica. Restarono talmente stupiti che prima di riprendere contatto con la Terra discussero tra loro se riferire o meno ciò che gli era capitato per il timore di non essere creduti.

Era il 1969, due mesi prima dello storico allunaggio, quando l’Apollo 10 entrò in un’orbita lunare che prevedeva il passaggio attraverso il lato oscuro della Luna. Tale passaggio prevede l’interruzione forzata delle comunicazioni con la terra, per circa un’ora, a causa dell’impossibilità tecnica di effettuare qualunque tipo di contatto.

Per quanto ne raccontarono le cronache del tempo tuttò filò liscio, durante la missione. Soltanto ora, a oltre 40 anni di distanza, emergono alcuni particolari davvero incredibili grazie alla declassificazione di alcuni files avvenuta recentemente.

Come ha spiegato Al Worden, membro dell’equipaggio dell’Apollo 15, durante una intervista alla trasmissione televisiva ‘NASA’s Unexplained Files’, quando si entra nella zona oscura della Luna parte una registrazione automatica che registra tutto ciò che accade sia sulla navetta che tra i membri dell’equipaggio. Questa registrazione viene poi spedita a terra ed utilizzata in un secondo tempo dai tecnici della Nasa, nel caso in cui ci sia la necessità di risolvere qualche problema o semplicemente per tenere un registro ‘audio’ di tutti gli eventi accaduti durante il silenzio radio.

Ebbene, proprio grazie a questa registrazione è venuto alla luce il fatto straordinario che vi stiamo raccontando.

La conversazione tra gli astronauti conferma che sentirono una musica che non avevano mai sentito prima.

“Sembra una musica proveniente dallo spazio profondo..’

“Lo senti anche tu? Quel suono come un fischio? Whooooooooo!”

“Beh si, ed è una strana musica’.

L’inspiegabile musica sconosciuta durò per ben un’ora e poco prima di riguadagnare il contatto con la Terra gli astronauti discussero tra loro sulla necessità, o meno, di riferire ciò che avevano sentito.

“Ti rendi conto che è incredibile vero?”

“Pensi che dovremmo dirglielo?”

“Non ne sono sicuro. Credo che dovremmo rifletterci un attimo..”

‘L’equipaggio dell’ Apollo 10 era ovviamente ben consapevole di cosa avrebbe dovuto o potuto sentire, di quali fossero i suoni tipici delle varie operazioni che si svolgevano sulla navetta ed è quindi piuttosto normale concludere che se questa ‘musica’ è stata definita da loro stessi come ‘inspiegabile’ ebbene qualcosa di davvero inspiegabile dev’essere accaduto.’continua Mr. Worden.

‘Durante tutte le missioni spaziali ci sono stati numerosi accadimenti che ancora non hanno trovato una spiegazione ufficiale. In diversi momenti gli astronauti hanno detto di aver visto o sentito qualcosa ma, in questo caso, esiste una vera e proprio prova di un suono sconosciuto che è stato ascoltato e registrato dagli astronauti nello spazio’.

FONTE: huffingtonpost.com