I Droni fanno la loro comparsa sui tappeti Afghani

I Droni fanno la loro comparsa sui tappeti Afghani

L’arte prende sempre spunto dalla vita quotidiana ed in Afghanistan, già da qualche tempo, vengono prodotti tappeti con ricami molto particolari: aerei, droni, armi e..le Torri Gemelle.

Quando si tratta di ricamare nuovi tappeti gli artigiani Afghani chiaramente ricamano ciò che risulta loro più familiare.

E’ dal 1980 in poi quindi, da quando cioè i Mujahedeen hanno cominciato a combattere contro l’occupazione Sovietica, che alcuni artigiani hanno abbandonato le tipiche decorazioni floreali iniziando a ricamare la…guerra.

Carri armati, elicotteri, kalashnikov, bombe a mano e bazooka si sono fatti largo tra le antiche tradizioni dando luogo ad un ‘trend’ che ottiene anno dopo anno sempre più consensi.

Il mio favorito è lo stile Beluch‘ dice il quarantanovenne Americano Kevin Sudeith :’Il design è del diciannovesimo secolo ma ci sono due elicotteri e due carri armati decorati sui lati‘.

Nel 1996, Sudeith ha scoperto uno di questi innovativi tappeti nella casa di un architetto italiano ed ha deciso di collezionarli. Il passo successivo è stato quello di commercializzarli nell’area di New York per dei prezzi che oscillano da poche centinaia a molte migliaia di dollari. Un mercato, dice, in piena espansione.

Eccone alcuni esempi.

tappeti afghani

tappeti afghani

tappeti afghani

tappeti afghani

tappeti afghani

Fonte : warrug.com

Related Articles