Anziana donna confezionava pellicce con il pelo dei gatti dei vicini

Anziana donna confezionava pellicce con il pelo dei gatti dei vicini

Una signora ottantacinquenne di Waco,Texas, è stata arrestata dalle forze di polizia locali per aver rapito ed ucciso centinaia di gatti allo scopo di utilizzarne il pelo per realizzare abiti in pelliccia.

La recente scomparsa di molti gatti domestici aveva insospettito il vicinato che, in qualche occasione, aveva addirittura riconosciuto il pelo del proprio animale domestico negli abiti indossati dall’ anziana donna la quale, messa di fronte alle accuse dirette, negava con forza.

Non ha potuto piu’ negare pero’ quando un investigatore privato ha videoregistrato le sue strane ‘abitudini‘.

Si pensa che l’anziana ‘sarta’ avesse cominciato scotennando i propri gatti ma fosse poi passata a quelli dei vicini perche’, come ha riferito davanti alla Corte, si affezionava troppo ai suoi propri animali domestici. In casa sono stati recuperati più di 20 abiti già confezionati e, considerando che per ogni abito servivano più o meno 30 gatti, il conto è presto fatto..

La donna attirava i gatti dei vicini con del cibo che, secondo gli investigatori, altro non era che carne di altri gatti precedentemente uccisi.

I legali dell’accusa pensano che la donna potrebbe essere condannata al massimo a 18 mesi di detenzione.

Fonte : worldnewsdailyreport.com

pelliccia di gatto